Expo Milano 2015

Expo Milano 2015 logoExpo Milano 2015:

“Nutrire il Pianeta, Energia per la vita”

 

L’Italia si è aggiudicata l’Esposizione Universale del prossimo anno e sta lavorando per offrire un’edizione che non sia solo un evento espositivo, ma anche un momento di partecipazione che coinvolga tutti i soggetti interessati al tema scelto.

Il tema scelto per Expo Milano 2015  è un tema di estrema serietà ed importanza e anche una sfida livello globale: “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita“. Il cibo quindi in primo piano, tutto quanto riguarda l’alimentazione, con le drammatiche problematiche che ne derivano, ma anche con la leggerezza del piacere e del gusto del cibo. Domande cruciali per il nostro futuro, ma anche svago, salute e divertimento. Sostenibilità, risorse possibili, ecologia, tradizioni ed educazione alimentare, una grande opportunità per la comunità internazionale di dialogare e confrontarsi su alcuni dei temi più cruciali del futuro dell’umanità.

Ma in pratica, cosa offrirà al visitatore ed al turista l’Esposizione Universale?

Innanzitutto il sito espositivo di Expo Milano 2015:  un progetto affidato a un gruppo di progettisti supportati da architetti di fama internazionale, tra cui Stefano Boeri, Ricky Burdett e Jacques Herzog. Un’area di circa 1 milione di metri quadrati che si sviluppa intorno ad un Cardo e a un Decumano, a richiamare la struttura primaria della città romana, con un paesaggio ricco di spazi verdi e circondato dall’acqua.

L’innovativa esposizione non segue il criterio geografico di padiglioni suddivisi per Paese, ma con i cosiddetti “Cluster” svilupperà identità tematiche e filiere alimentari: spazi condivisi, aree comuni che tendono al dialogo e all’interazione tra i vari Paesi espositori.

Cinque le Aree Tematiche, articolate in percorsi espositivi che coinvolgono direttamente i visitatori: storia alimentare dell’uomo, cibo e futuro, cibo e bambini, cibo e ambiente, e cibo e arte i temi il cui sviluppo è stato affidato a curatori di fama e prestigio internazionale: da Germano Celant a Emilio Genovesi, da Carlo Ratti con il Massachusset Institute of Technology a Davide Rampello o Sabina Cantarelli.

Anche la città di Verona parteciperà all’Expo con un padiglione dedicato al Vinitaly e una grande mostra al Palazzo della Gran Guardia dedicata al bionomio Arte e Vino. Numerose anche le iniziative collaterali.

L’ Expo Milano 2015 sarà aperto tutti i giorni dal 1 maggio al 31 ottobre, dalle 10.00 alle 23.00.

Vendita biglietti:  se acquistati on-line e prima dell’apertura dell’Expo, i biglietti costano il 20% in meno.

Per ogni ulteriore informazioni visita il sito ufficiale: Expo Milano 2015

 

 

Comments are closed