Giornata mondiale per i diritti delle persone disabili

 Giornata mondiale per i diritti delle persone disabili.

 

giornata mondiale diritti ai disabiliIstituita dall‘ONU si celebra il 3 dicembre 2014 la Giornata Mondiale per i Diritti delle Persone Disabili. Si ribadisce nuovamente il diritto delle persone con disabilità ad essere tutelate nell’integrazione sociale e lavorativa, all’abbattimento di tutte le barriere fisiche e culturali come enunciato nella Convenzione Internazionale per i Diritti delle Persone con Disabilità.

Anche a Verona alcune interessanti iniziative per promuovere la conoscenza delle tematiche relative alla disabilità ed aumentare la consapevolezza della necessità per la società civile di lavorare per permettere una perfetta integrazione sociale dei disabili. Il primo incontro di “Accessibile è meglio … per tutti“, con lo scopo di promuovere la cultura dell’accessibilità si è tenuto lo scorso venerdì alla chiesa di San Nicolò all’Arena, dove due relatrici hanno raccontato la loro esperienza di vita vissuta su una sedia a rotelle, proponendo immagini e video, con l’accompagnamento musicale di Nardo Trio. Si è parlato del lavoro svolto negli ultimi trent’anni a Verona per rendere la città più accessibile, tra buoni e cattivi esempi di applicazione delle norme esistenti e proposte per il futuro.

Altre iniziative per la Giornata Mondiale per i Diritti dei Disabili:

Dismappa per la giornata mondiale dei diritti delle persone disabiliA cura di Dismappa : si terrà nei giardini di Piazza Pradaval,  una mostra fotografica dall’ 1 all’ 8 dicembre per sensibilizzare i visitatori nei riguardi della necessità di una città accessibile a tutti.

 

Al Teatro Laboratorio, invece dal 3 al 6 dicembre spettacoli, mostre e discussioni per il  festival Non c’è differenza

Il 3 dicembre dalle ore 10.00 alla Gran Guardia, si discuterà sul tema “Inclusione sociale: si può fare perché no?” poi verrà proiettato il film ‘Il circo della farfalla’ e seguirà ‘Riflessione sulla disabilità e storie di vita: testimonianza di Chiara Coltri’  con l’intervento sul tema di alcuni alunni delle scuole superiori.Verrà inoltre presentato il libro fotografico ‘Liberi di sognare’ di Paolo Genovesi e Marco Tarozzi, che ha come protagonisti 11 atleti paralimpici.

Un’altra iniziativa proposta dall’associazione Dismappa è il manifesto ‘Teatri 10 e Lode’. I teatri firmatari di questo manifesto si impegnano a promuovere le proprie attività artistiche e culturali semplificando la partecipazione del pubblico con disabilità, decidendo a tal fine di adottare una serie di disposizioni mirate.  I teatri, le compagnie teatrali e i singoli artisti che vogliono sottoscrivere questo manifesto, o chi desideri informazioni, può scrivere a info@dismappa.it

Comments are closed