Verona città veneta fortificata patrimonio UNESCO.

Verona città veneta fortificata patrimonio UNESCO

 

Verona, città patrimonio unesco sulle rive dell' AdigeVerona città del Veneto, tra le più visitate dal turismo italiano ed internazionale, inserita dall’UNESCO nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità come “eccezionale esempio di città che si è sviluppata progressivamente e ininterrottamente durante duemila anni, incorporando elementi artistici della più alta qualità da ognuno dei successivi periodi” e perché “rappresenta in modo eccezionale il concetto di città fortificata così come si è evoluta in diversi momenti della storia europea“.

Verona città conta circa 260.000 abitanti, si trova ad un’altitudine sul livello del mare di 60 mt,  ai piedi dei monti Lessini e si affaccia sulla Pianura Padana, lì dove il fiume Adige rallenta la sua corsa e forma una doppia ansa, che in origine ben si adattava a difendere la città. Da sempre importante nodo stradale, già ai tempi dei romani si trovava all’incrocio di ben quattro vie consolari, ma ancora oggi la sua posizione risulta strategica per i collegamenti est-ovest tra Venezia e Milano e nord-sud tra Bologna ed il passo del Brennero che conduce oltralpe. E’ nodo autostradale dove l’autostrada A4 Milano-Venezia (uscite Verona Sud e Verona Est) incrocia la A22 Modena-Brennero (Uscita Verona Nord). La stazione ferroviaria principale è quella di Porta Nuova, dove confluiscono le linee ferroviarie principali  Brennero-Bologna-Roma e Venezia-Milano-Torino, e le secondarie Verona-Mantova-Modena e Verona-Rovigo.

L’aeroporto internazionale che serve Verona città è il Valerio Catullo di Villafranca di Verona e si trova a circa 7 km dal centro cittadino.

Il clima della città è di tipo continentale, con inverni freddi e calde estati: dicembre-gennaio i mesi più freddi con una temperatura minima media intorno a -1° mentre in luglio-agosto si ha una temperatura massima media intorno ai 30°. Il grado di umidità relativa è tendenzialmente elevato durante tutto l’anno.

Dal punto di vista economico la città fa parte del laborioso Nord-Est produttivo con attività industriali, del commercio, artigianali, dei servizi e dell’agricoltura, oltre che del turismo. L’economia è quella della piccola-media industria, ma non mancano grandi aziende di carattere internazionale. Il settore agro-alimentare è quello principale.

Comments are closed